STORYTELLING IMMOBILIARE: COSA SIGNIFICA RACCONTARSI PER UN’AGENZIA IMMOBILIARE


Storytelling immobiliare come raccontarsi online

Raccontare le storie fa parte di noi da sempre. Se poi consideriamo che il 97% di persone effettua le ricerche online quando deve scegliere un professionista o un’azienda questo significa che se la tua agenzia immobiliare non ha mai curato la presenza online (sito web, social network) i potenziali clienti non riusciranno a trovarti.

Ma cosa significa per un’agenzia immobiliare raccontarsi online?

In Italia lo storytelling è ancora poco utilizzato nel settore immobiliare. Questo sicuramente dipende dalla forte presenza dei portali immobiliari e dalla poca digitalizzazione del settore. Ma utilizzare lo storytelling non vuol dire semplicemente pubblicare lo stesso annuncio che hai inserito sul portale immobiliare o sui canali social.

Secondo il dizionario Treccani lo storytelling è “l’arte di scrivere o raccontare storie catturando l’attenzione e l’interesse del pubblico”. Lo storytelling adotta le tecniche della narrazione classica, per coinvolgere i potenziali clienti. E le case si prestano benissimo per essere raccontate creando una serie di sensazioni e trasmettendo emozioni, così come la professione dell’agente immobiliare.

I vantaggi dello storytelling immobiliare

Lo storytelling aiuta a distinguersi fra moltissime agenzie presenti sul mercato, permette di costruire relazioni forti e fiducia con i potenziali clienti. Le storie sono un ottimo strumento per raccontare le case in un modo innovativo e coinvolgente in un mercato immobiliare pieno di pubblicità e inserzioni ripetitive.

Come utilizzare in pratica lo storytelling nella tua agenzia immobiliare

Sito web

Uno strumento di marketing indispensabile, il tuo biglietto da visita e perciò è importante che sia sempre aggiornato. Il posto adatto per raccontare la tua agenzia immobiliare utilizzando una narrazione coinvolgente e scegliendo con cura il giusto tono di voce, il messaggio e le parole chiave. Sicuramente nel sito bisogna prestare attenzione alla pagina “Chi siamo” in cui puoi raccontare la tua agenzia e non dimenticarsi di aggiungere la pagina con le recensioni per trasmettere fiducia ai potenziali clienti.

Anche un blog aggiunto al tuo sito è un’ottima opportunità per condividere le novità del settore, raccontare le proprietà in vendita/affitto, dietro le quinte dell’agenzia e anticipare i dubbi dei clienti. Inoltre, il blog aiuta a migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca se gli articoli vengono aggiunti con regolarità e scritti in ottica SEO.

Canali social

Grazie ai social network puoi creare e mantenere le relazioni con i tuoi potenziali clienti. Anche se ogni piattaforma è diversa bisogna ricordare di mantenere la coerenza visiva, adattare i contenuti al canale e pubblicare con costanza i contenuti interessanti e utili per le persone che ti seguono. Sui social puoi dare la visibilità non soltanto agli immobili, ma anche alle recensioni dei clienti, raccontare le tue giornate lavorative e far vedere alle persone come lavora la tua agenzia immobiliare.

Newsletter

La newsletter è un canale più intimo in cui devi cercare di trovare un equilibrio tra i contenuti inseriti e il numero degli invii. Puoi raccontare le storie locali, del territorio, esperienze dei tuoi clienti, inserire qualche immobile o informare sulle novità del settore immobiliare – in poche parole i contenuti che coinvolgono e creano conversioni. In questo articolo ho parlato di come creare una newsletter efficace.

E tu come gestisci la tua presenza online?

Se continui a pensare che “non c’è niente di interessante da raccontare” devo dirti che dietro ad ogni proprietario e acquirente ci sono storie e percorsi diversi perché la casa è il rifugio che custodisce ricordi, sogni ed emozioni.


Unisciti al mio canale Talegram SOS Immobiliare per ricevere altri consigli sul marketing immobiliare.

ComunicazioneImmobiliare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


    Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy in fondo alla pagina